Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab

0
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab

Cari soci, amici, simpatizzanti,
non ci fermiamo mai…e anche stavolta vi proponiamo un fatto veramente bello assaj, assolutamente da non perdere!
Continuano i Live di SfogliaAtella Lab: Vi aspettiamo tutti Venerdì 20 Gennaio con:

<< Victorzeta e i Fiori Blu >>

Sarà davvero una bellissima serata musicale all’insegna dell’allegria e della buona musica perciò
VI ASPETTIAMO COME SEMPRE STRANUMEROSI!!!

Start 21.30
Indirizzo Corso Atella 5 Succivo (CE)
Contributo Associativo 2€

BIO: VICTORZETA E I FIORI BLU

Il progetto Victorzeta e i Fiori Blu nasce nel 2011 dalla collaborazione di Ugo Russo, (già frontman dei Crisma33 e autore per la Warner Chappell e vincitore di Giovani Suoni 2009) e Raffaele Vitiello.
Entrambi fondono le proprie esperienze creando, attraverso l’ausilio di numerosi musicisti, un pop folk mediterraneo con radici cantautorali con una forte impronta teatrale.
I Victorzeta s’impongono subito vincendo il Bulbart Festival sezione ‘Musica di Qualità’ e il Premio ‘Oltre la Siepe- Interland Music Festival’. Nell’Aprile 2013 presentano il primo disco ‘Dans le Rêve’ presso la Feltrinelli di Napoli, e nell’estate dello stesso anno partecipano al Meeting del Mare, Voci dal Sud, Sant’Elmo Estate, Pummarock Festival e Joggi Avant Folk Festival, dividendo il palco con Marta sui Tubi, i Ministri, Vinicio Capossela, Meganoidi, Sud Sound Sistem e Nobraino. A oggi i Victorzeta hanno in attivo più di cento concerti in tutta Italia e stanno preparando un nuovo disco la cui uscita è prevista nel 2015.
Recentemente hanno preso parte Al ‘Open Sud Festival’, e al ‘N’Ata Bagnoli’ in cui affiancano Bennato, Gragnaniello e altri artisti della scena campana.
L’aspetto audiovisivo dei Victorzeta è curato dalla regista Elena de Candia, la quale ha girato una ripresa negli studi Rai e tre videoclip ufficiali dalla band, di cui uno vincitore del Procida film Festival, vincitrice G awards, finalista al Napoli Film Festival e due in rassegna all’ Italian Film Fest (USA).

“ Dans le Rêve”
Un disco di citazioni e innumerevoli rimandi: “Dans le rêve” è il titolo di una prima raccolta di opere di Bertrand-Jean Redon, d’impronta fortemente simbolista e surrealista.
Victorzeta e i “Fiori blu” (ovviamente presi in prestito da R.Queneau) è un caleidoscopio dentro cui il mondo, per come è, viene filtrato e rielaborato, in chiave fortemente allegorica, sarcastica e distopica, per mezzo dei più vari logos musicali.
Da Tom Waits a Giorgio Gaber, Celentano, f.lli Bennato, De Andrè, Battiato, Jannacci, Lauzi, Paoli,Tenco, Capossela, fino a P. di Capri e F. Califano, Mina, la Vanoni e a tanti altri ancora, siamo debitori e impenitenti sciorinatori di versi e frasi, suggeriteci in tempi di quasi-sogno.
Le chiavi musicali spaziano dal folk, reggae, ska, bossa, latin, manouche, musica balcanica con qualche chicca blues, una su tutte l’omaggio a Giorgio Gaber nella bonus track.
Da segnalare inoltre l’omaggio al poeta polacco Czeslaw Miłosz, premio nobel nel 1980, celebrato nei versi del suo celebre poema Tak mało (così poco), come intro e all’interno della ballata folk Numeri0123,
“Nuove Strade” vuole essere un omaggio al film “la Strada”, di Federico Fellini, premio oscar come miglior film straniero nel 1957.
Ogni elemento de i Victorzeta e i Fiori Blu appartiene alla scena underground napoletana come Crisma33, Gentleman’s agreement, Gnut, Babele e Toubab.

Terzo Piano / Giov 5 Gennaio / @SfogliaAtella Lab Succivo (CE)

0
Terzo Piano @ SfogliaAtella LAb
Terzo Piano @ SfogliaAtella LAb

Terzo Piano @ SfogliaAtella LAbCari, soci, amici e simpatizzanti, col 2017 ripartono i nostri Live!!!
Anno nuovo ma musica e compagnia sempre di qualità, e anche stavolta vi proponiamo un fatto veramente bello assaj, assolutamente da non perdere.
Giovedì 5 Gennaio da SfogliaAtella Lab i livelli saranno alti di nome e di fatto, avremo il piacere di ospitare

<< TERZO PIANO >>

Start 21.30
Contributo Associativo 2€

Biografia

“Qualità/varietà degli arrangiamenti e orecchiabilità. Difficile trovare similitudini con altri gruppi, e anche questa è una qualità” (Il Mucchio Selvaggio)

“Il loro indie-rock con venature cantautorali ed elettroniche è ben concepito, ben suonato, ben cantato e ben prodotto, suona tormentato e all’inseguimento di una cifra personale” (Rockit)

“voci e melodie così Pop eppure storte, nelle ritmiche minimali eppure trascinanti, nelle canzoni così vere che sembrano finte” (Rockambula)

“Qui più che al Terzo Piano siamo all’attico dell’underground. Un piccolo capolavoro tutto da scoprire” (Shiver)

Sono tre ragazzi (Francesco, Rocco, e Alfonso) della provincia di Salerno, precisamente a Cava dei Tirreni. Dopo aver sperimentato una prima lineup che si muoveva tra alternative rock e riffettoni power, a fine 2013 trovano la loro quadratura in una nuova formazione che sostituisce al basso elettrico i synth. Proprio con questa nuova formazione la band dà vita ad un nuovo repertorio, con sonorità del tutto differenti da quelle inziali. Nell’estate del 2014 registrano alcuni provini e iscrivono la registrazione del brano “Loop” alla terza edizione del concorso “Le Canzoni Migliori Le Aiuta La Fame 2014/2015”, concorso che vincono ottenendo un contratto discografico con l’etichetta indipendente di Perugia La Fame Dischi per la realizzazione del loro disco d’esordio. “SUPER SUPER” (questo il titolo dell’album) esce quindi il 28 Ottobre 2015 su CD & Digital. Nel disco ci sono dieci brani piuttosto eterogenei tra loro che spaziano dall’elettronica all’alternative rock, passando per le attitudini folk. Il risultato di questo calderone di influenze è un disco cantato in italiano, ma che non somiglia ai classici dischi italiani. Anticipato prima da una Live Session e poi dal singolo “Attratti Super” il disco viene promosso con un lungo tour per tutta la penisola, e porta alla conquista di riconoscimenti come “Best Arezzo Wave Band Campania 2016”. Attualmente il percorso della band è in continua evoluzione, e tende sempre di più verso sonorità elettroniche, per questo la batteria acustica è stata sostituita integralmente live dai drum pad, specchio di questa nuova fase è la live session di “Supervixens” pubblicata a fine Giugno 2016. Da Settembre 2016 parte poi una nuova importante collaborazione con MArteLabel, etichetta romana, attraverso l’inserimento nel roster booking della sua divisione Beta Produzioni.

Premi
-1°posto SuoniVisioni Contest 2012
-1°posto Le canzoni migliori le aiuta la Fame 2014/2015
-premio speciale MEI (possibilità di esibirsi al MEI2015)
– Vittoria Rivoluzioni Contest 2015
– Vittoria NaDir Contest 2015
– 1°posto Arezzo Wave Campania

Terzo Piano @ SfogliaAtella LAb

DUO Bucolico / Sab 10 Dic / @SfogliaAtella Lab Succivo (CE)

0
Duobucolocio Da SfogliaAtella Lab
Duobucolocio Da SfogliaAtella Lab
Duo Bucolico - Cosmicomio
Duo Bucolico – Cosmicomio

Cari soci, amici e simpatizzanti, con grande gioia e allegria (che poi saranno il tratto distintivo dell’intera serata) stiamo qui ad annunciarvi un fatto veramente assai bello.
Sabato 10 Dicembre, dalla bella Romagna alla ridente Campania con furore, SfogliaAtella Lab avrà l’onore di ospitare

<< Duo Bucolico>>

Sarà davvero una splendida serata all’insegna dell’ironia e della buona musica perciò
VI ASPETTIAMO COME SEMPRE STRANUMEROSI!!!

Start 21.30
Indirizzo Corso Atella 5 Succivo (CE)
Contributo Associativo 2€

Antonio Ramberti e Daniele Maggioli sono due cantautori romagnoli. Si incontrano nell’inverno del 2003. Scrivono da subito canzoni ironiche e satiriche a quattro mani. Il Duo Bucolico nasce nel 2005 a una sagra di paese. Questa matrice popolare li identifica tuttora. Da allora battono il territorio nazionale con i loro scoppiettanti spettacoli. Dalle osterie ai teatri, dalle piazze di paese, ai club, ai festival di musica indipendente. Collaborano a diverse rassegne di musica d’autore, eventi letterari e laboratori di scrittura di canzoni.
L’esperienza musicale nei festival di strada spinge il Duo ad esplorare il linguaggio comico, l’improvvisazione e la velocità tipiche dei clown. I loro spettacoli sono strane farse musicali, al confine tra cantautorato, cabaret, recital e la canzone popolare comico-burlesca, caratterizzati da una continua interazione col pubblico. Sempre con una marcata vena di cinismo e di radicalità, il Duo crea canzoni grottesche e surreali avvalendosi di un linguaggio deformante, dal retrogusto dadaista, capovolgendo così il mondo per svelarne i lati più scomodi e bizzarri.
Nel 2008 debuttano con il loro primo disco, CANTAUTORATO ILLOGICO, seguito nel 2009 da COLLONNELLO MUSTAFA’. Dal 2011 allargano l’organico fondando la BANDA BUCOLICA, sorta di piccola orchestra ebbra e surreale, alternando concerti in duo e in gruppo. Nello stesso anno esce il loro terzo disco, BUCOLICESIMO. Nel 2012 pubblicano un nuovo lavoro, LA BEBA. I tour del Duo Bucolico intensificano in tutte le regioni d’Italia. Nella primavera del 2014 esce il loro quinto disco, FURIA LUDICA, interamente prodotto da Cinedelic Records. Dopo un lungo tour di concerti in tutta la penisola esce nella primavera del 2016 COSMICOMIO, il loro sesto disco, coprodotto da Cinedelic Records e La Fabbrica Etichetta Indipendente.

Beltrami Live @ SfogliaAtella Lab || 18/11/2016

0
Beltrami Live @ SfogliaAtella Lab
Beltrami Live @ SfogliaAtella Lab
Beltrami Live @ SfogliaAtella Lab
Beltrami Live @ SfogliaAtella Lab

Un lungo discorso sui ‘momenti’, sugli stati d’animo, narrati quando tutto sembra lasciare l’urgenza di guardarsi dentro e raccontare storie osservando da vicino, prima, e guardando il mondo fuori un attimo dopo. In musica e parole.

E’ questa la “dichiarazione d’intenti” del progetto ‘Beltrami’.
Nato da idea di Giampiero Jum Troianiello che firma l’ Ep d’esordio ‘Scrivere Storie’ nel 2009. Nel Settembre 2011 Pasquale Omar Caldarelli e Carmine Franzese, condividono il progetto; i Beltrami sono ufficialmente un gruppo: esce “Ditelo ad Annie”, secondo EP (BulbArt Works/WIP Compilation). Da qui, un anno di live in giro per la Campania e la partecipazione a due contest regionali: l’Hinterland Music Festival 2012 e il Nano Contest 2012, classificandosi rispettivamente secondi e primi.

Nel Settembre 2012, un anno dopo, i Beltrami entrano in studio per le registrazioni di “Intorno”, il primo disco, con la collaborazione di Pasquale Ambrosio al sassofono, Giovanna Moro ai violini e Roberto Angelini, lapsteel e voce in “Prima o poi”. Il 24 Aprile 2013 “Intorno” (Bulbartworks) viene presentato al pubblico, insieme al video di “Eureka!”, primo singolo estratto (al quale seguiranno “Tu, il mare” e “Un Aquilone”).
I Beltrami affidano alle chitarre i colori principali per il loro vestito di “energica eleganza” e al “filo rosso” delle liriche dei 10 brani che compongono il primo disco ufficiale della band. Colori portanti che strizzano l’occhio allo swing’n roll e allo stesso tempo al rock, con una naturalezza che prende forma nella contaminazione dei diversi background di formazione e ascolto dei musicisti, ma che sanno addolcirsi nei momenti più intimi ed acustici, accompagnati sapientemente dagli intensi violini di Giovanna Moro, dai funambolici soli del sax di Pasquale Ambrosio e, in una delle tracce, dalla voce e la lapsteel di Roberto Angelini.

Alla fine del 2014 iniziano ufficialmente i lavori per il secondo disco della band; registrato presso i Red Box Studios.
“Punti di Vista” esce il 22 Gennaio 2016 per Suonivisionirecords.

Attualmente i Beltrami sono: Giampiero Jum Troianiello (voce, chitarra), Pasquale Omar Caldarelli (chitarre), Carmine Franzese (chitarre),Pasquale Pezzullo (basso), Francesco Varchetta (batteria).