“La Prima Mossa”: torneo di scacchi per principianti

0
Torneo “La Prima Mossa”
Torneo “La Prima Mossa”

Il Circolo scacchistico Atella Chess Club in collaborazione con l’associazione culturale SfogliaAtella Lab organizza per sabato 7 Ottobre il Torneo “La Prima Mossa”.

Il torneo è esclusivamente destinato a giocatori di scacchi alle prime armi.

La manifestazione di apertura si svolgerà sabato 7 Ottobre alle 18 da SfogliaAtella Lab in Corso Atella, 5 – Succivo (CE).

Le iscrizioni si chiuderanno con l’inizio della manifestazione.

Il torneo si articolerà in una fase a gironi e in una fase finale ad eliminazione diretta.

La fase a gironi avrà una durata di almeno 3 settimane e dipenderà dal numero degli iscritti. I gioroni saranno costituiti da quattro partecipanti e prevedono turni di andata e ritorno che possono essere disputati in qualsiasi ordine e modalità: tutti i partecipanti del girone possono sfidarsi in qualsiasi momento o prendere appuntamento.

L’unico obbligo sarà quello di disputare tutte le sfide entro la fine della fase a gironi stabilità all’apertura del torneo.

La fase ad eliminazione diretta sarà disputata nelle due giornate conclusive del torneo secondo un calendario sorteggiato tra le prime e seconde posizioni dei gironi. In caso di gironi dispari sarà incluso nella fase ad eliminazione anche il migliore terzo posto.

Si giocherà con l’orologio.

Torneo “La Prima Mossa”
Torneo “La Prima Mossa”

“Operai” di Gad Lerner – L’Altro Cineforum di SfogliaAtella Lab

0
altro cineforum di SfogliaAtella Lab
altro cineforum di SfogliaAtella Lab
l'altro cineforum di SfogliaAtella Lab
L’Altro cineforum di SfogliaAtella Lab

HIDE VINCENT || 05/02/2017 @SfogliaAtella Lab

0
HIDE VINCENT || 05/02/2017 @SfogliaAtella Lab
HIDE VINCENT || 05/02/2017 @SfogliaAtella Lab
Access Token not set. You can generate Access Tokens for your Page or Profile on fb.srizon.com. After generating the access token, insert it on the backend

DUO Bucolico / Sab 10 Dic / @SfogliaAtella Lab Succivo (CE)

0
Duobucolocio Da SfogliaAtella Lab
Duobucolocio Da SfogliaAtella Lab
Duo Bucolico - Cosmicomio
Duo Bucolico – Cosmicomio

Cari soci, amici e simpatizzanti, con grande gioia e allegria (che poi saranno il tratto distintivo dell’intera serata) stiamo qui ad annunciarvi un fatto veramente assai bello.
Sabato 10 Dicembre, dalla bella Romagna alla ridente Campania con furore, SfogliaAtella Lab avrà l’onore di ospitare

<< Duo Bucolico>>

Sarà davvero una splendida serata all’insegna dell’ironia e della buona musica perciò
VI ASPETTIAMO COME SEMPRE STRANUMEROSI!!!

Start 21.30
Indirizzo Corso Atella 5 Succivo (CE)
Contributo Associativo 2€

Antonio Ramberti e Daniele Maggioli sono due cantautori romagnoli. Si incontrano nell’inverno del 2003. Scrivono da subito canzoni ironiche e satiriche a quattro mani. Il Duo Bucolico nasce nel 2005 a una sagra di paese. Questa matrice popolare li identifica tuttora. Da allora battono il territorio nazionale con i loro scoppiettanti spettacoli. Dalle osterie ai teatri, dalle piazze di paese, ai club, ai festival di musica indipendente. Collaborano a diverse rassegne di musica d’autore, eventi letterari e laboratori di scrittura di canzoni.
L’esperienza musicale nei festival di strada spinge il Duo ad esplorare il linguaggio comico, l’improvvisazione e la velocità tipiche dei clown. I loro spettacoli sono strane farse musicali, al confine tra cantautorato, cabaret, recital e la canzone popolare comico-burlesca, caratterizzati da una continua interazione col pubblico. Sempre con una marcata vena di cinismo e di radicalità, il Duo crea canzoni grottesche e surreali avvalendosi di un linguaggio deformante, dal retrogusto dadaista, capovolgendo così il mondo per svelarne i lati più scomodi e bizzarri.
Nel 2008 debuttano con il loro primo disco, CANTAUTORATO ILLOGICO, seguito nel 2009 da COLLONNELLO MUSTAFA’. Dal 2011 allargano l’organico fondando la BANDA BUCOLICA, sorta di piccola orchestra ebbra e surreale, alternando concerti in duo e in gruppo. Nello stesso anno esce il loro terzo disco, BUCOLICESIMO. Nel 2012 pubblicano un nuovo lavoro, LA BEBA. I tour del Duo Bucolico intensificano in tutte le regioni d’Italia. Nella primavera del 2014 esce il loro quinto disco, FURIA LUDICA, interamente prodotto da Cinedelic Records. Dopo un lungo tour di concerti in tutta la penisola esce nella primavera del 2016 COSMICOMIO, il loro sesto disco, coprodotto da Cinedelic Records e La Fabbrica Etichetta Indipendente.

Lercio da SfogliaAtella: sold out!!!!

0
Lercio da SfogliaAtella
Lercio da SfogliaAtella
Lercio da Sfogliatella
Lercio da Sfogliatella

Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab

0
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab
GEN20 Victorzeta e i Fiori Blu / Ven 20 Gennaio / @ SfogliaAtella Lab

Cari soci, amici, simpatizzanti,
non ci fermiamo mai…e anche stavolta vi proponiamo un fatto veramente bello assaj, assolutamente da non perdere!
Continuano i Live di SfogliaAtella Lab: Vi aspettiamo tutti Venerdì 20 Gennaio con:

<< Victorzeta e i Fiori Blu >>

Sarà davvero una bellissima serata musicale all’insegna dell’allegria e della buona musica perciò
VI ASPETTIAMO COME SEMPRE STRANUMEROSI!!!

Start 21.30
Indirizzo Corso Atella 5 Succivo (CE)
Contributo Associativo 2€

BIO: VICTORZETA E I FIORI BLU

Il progetto Victorzeta e i Fiori Blu nasce nel 2011 dalla collaborazione di Ugo Russo, (già frontman dei Crisma33 e autore per la Warner Chappell e vincitore di Giovani Suoni 2009) e Raffaele Vitiello.
Entrambi fondono le proprie esperienze creando, attraverso l’ausilio di numerosi musicisti, un pop folk mediterraneo con radici cantautorali con una forte impronta teatrale.
I Victorzeta s’impongono subito vincendo il Bulbart Festival sezione ‘Musica di Qualità’ e il Premio ‘Oltre la Siepe- Interland Music Festival’. Nell’Aprile 2013 presentano il primo disco ‘Dans le Rêve’ presso la Feltrinelli di Napoli, e nell’estate dello stesso anno partecipano al Meeting del Mare, Voci dal Sud, Sant’Elmo Estate, Pummarock Festival e Joggi Avant Folk Festival, dividendo il palco con Marta sui Tubi, i Ministri, Vinicio Capossela, Meganoidi, Sud Sound Sistem e Nobraino. A oggi i Victorzeta hanno in attivo più di cento concerti in tutta Italia e stanno preparando un nuovo disco la cui uscita è prevista nel 2015.
Recentemente hanno preso parte Al ‘Open Sud Festival’, e al ‘N’Ata Bagnoli’ in cui affiancano Bennato, Gragnaniello e altri artisti della scena campana.
L’aspetto audiovisivo dei Victorzeta è curato dalla regista Elena de Candia, la quale ha girato una ripresa negli studi Rai e tre videoclip ufficiali dalla band, di cui uno vincitore del Procida film Festival, vincitrice G awards, finalista al Napoli Film Festival e due in rassegna all’ Italian Film Fest (USA).

“ Dans le Rêve”
Un disco di citazioni e innumerevoli rimandi: “Dans le rêve” è il titolo di una prima raccolta di opere di Bertrand-Jean Redon, d’impronta fortemente simbolista e surrealista.
Victorzeta e i “Fiori blu” (ovviamente presi in prestito da R.Queneau) è un caleidoscopio dentro cui il mondo, per come è, viene filtrato e rielaborato, in chiave fortemente allegorica, sarcastica e distopica, per mezzo dei più vari logos musicali.
Da Tom Waits a Giorgio Gaber, Celentano, f.lli Bennato, De Andrè, Battiato, Jannacci, Lauzi, Paoli,Tenco, Capossela, fino a P. di Capri e F. Califano, Mina, la Vanoni e a tanti altri ancora, siamo debitori e impenitenti sciorinatori di versi e frasi, suggeriteci in tempi di quasi-sogno.
Le chiavi musicali spaziano dal folk, reggae, ska, bossa, latin, manouche, musica balcanica con qualche chicca blues, una su tutte l’omaggio a Giorgio Gaber nella bonus track.
Da segnalare inoltre l’omaggio al poeta polacco Czeslaw Miłosz, premio nobel nel 1980, celebrato nei versi del suo celebre poema Tak mało (così poco), come intro e all’interno della ballata folk Numeri0123,
“Nuove Strade” vuole essere un omaggio al film “la Strada”, di Federico Fellini, premio oscar come miglior film straniero nel 1957.
Ogni elemento de i Victorzeta e i Fiori Blu appartiene alla scena underground napoletana come Crisma33, Gentleman’s agreement, Gnut, Babele e Toubab.

Atella Chess Club & SfogliaAtella Lab insieme per il “Torneo di Santo Stefano 2017”

0
Torneo “La Prima Mossa”
Torneo “La Prima Mossa”
Atella Ches Club Torneo Santo Stefano 2017
Atella Ches Club Torneo Santo Stefano 2017
Atella Ches Club Torneo Santo Stefano 2017
Atella Ches Club Torneo Santo Stefano 2017

Info su https://it-it.facebook.com/AtellaChessClub/

Johnny Dalbasso @SfogliaAtella Lab 31/03/2017

0
Johnny Dalbasso @SfogliaAtella Lab 31/03/2017
Johnny Dalbasso @SfogliaAtella Lab 31/03/2017
Johnny Dalbasso @SfogliaAtella Lab 31/03/2017

Amici, soci e simpatizzanti RIECCOCIIII!!!!
Un altro appuntamento coi Live di SfogliaAtella Lab, questa volta assolutamente imperdibile perchè ci divertiremo veramente veramente assaj.
Vi aspettiamo Venerdì 31 Marzo col grande:

<< Johnny Dal Basso >>

I livelli musicali e di baldoria saranno veramente alti dunque sconsigliabile mancare!!!!

Open bar ore 21.00
Start live ore 22.00
Contributo associativo 2€

Johnny DalBasso è una band creata da Johnny DalBasso in cui il chitarrista è Johnny DalBasso, il cantante è Johnny DalBasso, il batterista è Johnny DalBasso, l’armonicista è Johnny DalBasso… Non il trionfo del “fai da te” ma il miglior modo per cominciare qualcosa… Dal basso.
Johnny comincia a suonare nel febbraio 2013 e da allora ha all’attivo oltre 200 date in tutta Italia. Il 20 maggio 2013 esce in anteprima per Shiver webzine il video autoprodotto del brano “La Rivoluzione”, che consente al one-man band di far conoscere la sua musica in rete e iniziare il “DalBasso Tour”. Esattamente un anno dopo, il 30 aprile 2014, esce il suo primo disco dal titolo “JDB” con l’etichetta discografica Octopus Records prodotto dal chitarrista dei “24 Grana” Giuseppe Fontanella. Dall’album vengono estratti due singoli, “Spara” e “Riusciresti tu…”, accompagnati da due videoclip che vedono alternarsi alla regia Stefano Poletti (Baustelle, T.A.R.M., Zen Circus, Pan del Diavolo) e Erika Errante (The Cyborgs, Go!zilla). Il “JDB tour” porta Johnny a suonare nei principali live club italiani e ad aprire i concerti de I Cani e Omar Pedrini. Nel gennaio 2015 riceve il titolo di rivelazione best live per Keep on; nel luglio 2015 viene invitato come ospite speciale al Festival dei Castelli Romani; il 21 agosto 2015 si conclude il JDB Tour con la sua partecipazione all’Ariano Folk Fest in apertura ai Calexico.
Nel gennaio 2016 inizia il “Copiapirata tour”, 12 date live in cui Johnny vende sottobanco le prime copie di quello che sarà il suo secondo disco, chiuse in un misterioso sacchetto nero contenente il disco, una mela e le “istruzioni per l’uso”.
Il 25 febbraio del 2016 esce ufficialmente il suo secondo disco dal titolo “IX”: prodotto, scritto e suonato interamente da Johnny DalBasso, etichetta betaproduzioni e distribuzione Goodfellas. al release party dell’album johnny divide il palco con i The bone machine. Il 10 maggio 2016 apre il concerto al “Re dei One-man band” Bob Log III,
all’Officina di Teramo. Nell’agosto 2016 Johnny ritorna in strada letteralmente costruendo un sound system itinerante all’interno del cofano di un vecchio Maggiolino Volkswagen e inizia il VolksTour che lo porterà ad esibirsi sulle coste campane, Pugliesi e siciliane, suonando da busker.
Il 28 agosto all’Indievisibile Festival di Torano Nuovo (TE) apre il concerto de Il Teatro degli Orrori.
il 31 agosto viene annoverato dal sito www.rockit.it tra i 12 artisti campani da ascoltare.
Il 15 ottobre 2016 Conclude il “IX tour” e ritorna in studio per lavorare alla pre-produzione del suo prossimo album.
Il 28 novembre 2016 partecipa al fortunato progetto fotografico “Musician” di Matteo Casilli, apparso sul magazine “Rolling Stone”. A febbraio del 2017 registra con Giancarlo “Giancane” Barbati due nuovi brani dal titolo “Micidiale” e “La vita che fai” di cui si prevede l’uscita nell’aprile 2017 su vinile in formato 7 pollici.

Joel Sarakula (Australia) ● @SfogliaAtella Lab 24/04/2017

0
Joel Sarakula (Australia) ● @SfogliaAtella Lab 24/04/2017
Joel Sarakula (Australia) ● @SfogliaAtella Lab 24/04/2017
Joel Sarakula (Australia) ● @SfogliaAtella Lab 24/04/2017
Joel Sarakula (Australia) ● @SfogliaAtella Lab 24/04/2017

LEGGETE CON ATTENZIONE E NON PRENDETE IMPEGNI PERCHÈ QUESTO SARÀ UN EVENTO VERAMENTE VERAMENTE ECCEZIONALE, E PER LA CHIUSURA DELLA NOSTRA INTENSA STAGIONE DI LIVE NON POTEVAMO DESIDERARE SITUAZIONE PIÙ BELLA!

Venerdì 24 dalla selvaggia Australia arriva da SfogliaAtella Lab l’indomabile, l’eccentrico, l’audace, il grandissimo:

<< Joel Sarakula >>

SIATECI PERCHÈ SE NON CI SARETE NE SENTIRETE PARLARE 😉

Open bar ore 21.00
Start live ore 22.00
Contributo associativo 3,00 €

Dopo lo straordinario successo del suo primo tour italiano svoltosi ad Ottobre 2016, torna in Italia l”istrionico e talentuoso artista australiano Joel Sarakula (stavolta in trio, con Geno Carrapetta alla batteria ed Alexander Dommisch alla chitarra elettrica) per presentare dal vivo il suo ultimo album “The Imposter”, una vera rivelazione esplosa come una bomba di “soulful pop”, ovvero l’originale mix tra soul, psichedelica, funky e disco, con uno sguardo agli anni ’60 e ’70.
Il disco, uscito nel Novembre del 2015, è entrato subito nelle principali radio di Australia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Francia e Italia. Registrato tra Londra, Berlino e Sydney, l’album ha consentito all’artista di collezionare diversi tour in giro per il mondo grazie anche al fortunatissimo singolo “Northern Soul” e alle partecipazioni a festival come Glastonbury, Scala, Latitude, The Great Escape, V-ROX (Russia) e Reeperbahn (Germania).
Nato a Sydney, vive oggi a Londra dove scrive, produce e canta “soulful pop”, miscela di soul, psichedelica, funky e disco, con uno sguardo agli anni ’60 e ’70 attraverso i suoi occhiali vintage, come un Ray Manzarek alla guida di una band soul dei ’70.
Ispirato da Sly Stone, Todd Rundgren, Beck ed Elvis Costello, Sarakula sperimenta tutto, anche le cose più impensabili, alla continua ricerca della sua musa.
Joel Sarakula è “l’impostore”.

Qui l’evento di Facebook di SfogliaAtella Lab.

#beSocial 😉

SABATO 14 OTTOBRE DA SEATTLE (USA) ARRIVA DA SFOGLIaATELLA LAB NAOMI WACHIRA

0
Naomi Wachiria @ SfogliaAtella Lab
Naomi Wachiria @ SfogliaAtella Lab

Il 14 Ottobre riparte la stagione della Musica Live di SfogliaAtella Lab, il Club, situato a Succivo (CE), aperto 7 giorni su 7 e ormai conosciuto e apprezzato dai giovani per la proposta musicale di qualità, per l’aula studio messa a titolo completamente gratuito quotidianamente a disposizione degli studenti del territorio e per le sue attività ricreative e culturali tese a rimettere al centro ideali di condivisione e di buona socialità. “É partito quasi tutto dalla musica, da qualche capolavoro proposto nel corso dei Cineforum, dai classici della letteratura che aspettano di essere letti sulle nostre librerie faidate, ma anche dal Ping pong, dalla consolle retrò e dalla PS4. Tutto questo ha creato quella inspiegabile alchimia che tutt’ora caratterizza il nostro spazio” è quanto dichiarano Giovanni e Telia, gestori di uno spazio che è un attrattore di giovani e che sembra rifuggire a definizioni troppo stretta. SfogliaAtella Lab Sabato 14 a partire dalle 21.30 festeggia i suoi 2 anni di attività con la calda voce Folk della bella e talentuosa Naomi Wachira, artista afroamericana premiata nel 2013 come “Best Seattle Folk Singer“. Una serata da non perdere!